Gruppo Teatrale Anoiano
Vai ai contenuti



  

  

30 ANNI DI ATTIVITA' (1978 - 2008)
 10 ANNI DALLA COSTITUZIONE LEGALE (1998 - 2008 )

Saluto del Presidente



 






Era il gennaio del 1978, quando, per ripristinare un’antica tradizione che ha sempre distinto Anoia, un gruppo di giovani da me guidati, decideva di riprendere l’attività teatrale dando vita alla prima rappresentazione (Passione e Morte di N. S. G: Cristo) con la denominazione “Gruppo Teatrale Anoiano”. Una larga parte di questi giovani proveniva dal teatro parrocchiale, altri si aggiungevano e da allora il “Gruppo” ha sempre navigato col vento in poppa, forte di questi giovani che hanno, con tanto amore e tanto sacrificio, portato avanti il nome del Gruppo Teatrale Anoiano e del paese di Anoia.
Nel 1998, date le nuove esigenze dettate da un pubblico sempre più vasto e per stare al passo con le norme in materia di spettacolo, il Gruppo assume veste ufficiale. Infatti, in data 5 novembre 1998 con atto a rogito notaio dott. Vittorio Pasquale, viene fondata l’associazione culturale   GRUPPO TEATRALE ANOIANO.   
Dall’anno 2000 il Gruppo risulta iscritto presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento dello Spettacolo, ed è associato alla  F.I.T.A. (Federazione Italiana Teatro Amatori), pubblica nello stesso anno la dispensa “Il teatro in Anoia dalle origini ai girni nostri”.
Varie in questi anni sono state le recensioni giornalistiche sull’attività del Gruppo (Calabria Letteraria n. 10 – 11 – 12 – del novembre 1999 – La Città del Sole anno  VI  maggio 1999) in particolar modo per la colossale opera “Maria Maddalena” del nostro conterraneo Raffaele Zurzolo.
Sono passati 10 anni dalla costituzione legale e da allora il “Gruppo” ha varcato i vicini confini, facendosi conoscere ed apprezzare in tutta la regione.
Questo pieghevole che riassume questi ultimi 10 anni, vuol essere un dono-ricordo per gli amici, per quanti ci ammirano e ci apprezzano e per i cari concittadini di Anoia che da quando ero un ragazzino, dai tempi della “chiesiola”, hanno sempre seguito, apprezzato e sostenuto il teatro in Anoia.
Il mio ricordo va ai cari amici che hanno fatto parte del “Gruppo Teatrale” e che oggi non sono più tra noi: Ciccio Gullo e Gianni Barilaro.
Infine un pensiero grato ed affettuoso vada al compianto don Paolo Lombardo che seppe infondermi l’amore mai sopito per il teatro.
                                                                                                       Totò Dromì  

                          



 

LEGGI L'ARTICOLO DI GAZZETTA DEL SUD













Gruppo Teatrale Anoiano
Via Padre Pio, 1
89020 Anoia (RC)
C.F. 01577790809
Torna ai contenuti